petizione per avere il titolo di medico

Di più
12 Anni 8 Mesi fa #162311 da DocRock
per me non è così importante, tanto non cambia le mie competenzeok così il discorso fila...se è solo per l\'appellativo mi trovo d\'accordo con la tua frase che ho quotato sopra ;)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 8 Mesi fa #162363 da Morfeo
Sono gli stessi odontoiatri che si sono scissi dai medici.Quindi resta il titolo \"odontoiatra\" ai laureati in odontoiatria,e \"medico-chirurgo\",ai laureati in medicina e chirurgia.Anzi sul mio bollino sul parabrezza voglio \"ordine dei medici e chirurghi\",senza odontoiatri di mezzo.E se l\'odontoiatra è un medico,allora io sono il mago zurlì...

Black as night, black as coal, I wanna see the sun blotted out from the sky,I wanna see it painted black.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 8 Mesi fa #162365 da Morfeo
zizio ha espresso, nel pieno possesso delle sue facoltà mentali, la seguente opinione:

caro gaudio forse senza volerlo con il tuo ultimo post hai appena confermato che l\'odontoiatra è un medico, proprio perchè ,come tu dici, prestare fede al codice deontologico implica l\'essere medico, e l\'odontoiatra in quanto medico deve essere in grado di far fronte alle emergenze e a tutti gli altri obblighi del codice deontologico!!! E ora ti do una notizia incredibile... L\'Odontoiatra PRESTA FEDE AL CODICE DEONTOLOGICO, nel quale tra l\'altro odontoiatra e medico-chirurgo sono identificati entrambi come \"medico\"!Insomma le questioni sono due, o l\'odontoiatra è un medico e allora va tutto bene così, oppure non lo è (cosa impossibile altrimenti non sarebbe odontoiatra ma altro) e allora non dovrebbe avere il diritto di iscriversi all\'ordine, non potrebbe prescrivere farmaci (tutti quelli che gli pare, anche gli antidepressivi, gli ansiolitici, gli oppioidi ecc., per svolgere bene la sua professione e non solo qualche limitata eccezione come pensi tu)e non potrebbe eseguire interventi chirugici che neccessitano senza dubbi di competenze mediche generali... insomma in quest\'ultimo caso cosa sarebbe? un\'igienista dentale che può fare solo pulizie e istruire il paziente sulle norme di igiene orale (e infatti c\'è una laurea triennale per questo)!

Dubito che un dentista sappia usare questi farmaci...tant\'è che a volte sbaglia anche con gli anestetici locali,facendo \"quei pasticciacci brutti\"(citazione letteraria) che poi arrivano con la bocca devastata dai maxillo...

Black as night, black as coal, I wanna see the sun blotted out from the sky,I wanna see it painted black.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 8 Mesi fa #162379 da zizio
...e poi ci sono gli anestesisti ignoranti, i cardiologi ignoranti, i radiologi ignoranti e così via...le ignoranze dei singoli non devono avere effetti su un\'intera classe di professionisti.Io penso che uno specialista in gnatologia (branca specialistica che si occupa delle patologia di muscoli, articolazione e in generale di dolori orofacciali) questi farmaci li sappia usare eccome, comunque da oggi cambia il tuo nick in mago zurlì perpiacere.mi potresti indicare quali errori si possono fare con degli anestetici che secondo te solo un chirurgo maxillofacciale potrebbe risolvere?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 8 Mesi fa #162414 da Morfeo
Non li potrebbe risolvere nè un maxillo nè un neurologo,ne mago Zurlì perchè sono irreversibili.Comunque i più frequenti sono:Danno da compressione del nervo mandibolare per iniezione di un volume troppo elevato;Danno diretto alla fibra,per iniezione direttamente nel nervo;Anafilassi o reazione allergica a farmaco,spesso non indagata nell\'anamnesiCi sono alcuni che usano il protossido in cardiopatici...Di sicuro,gli anestetici non sapete cosa siano...Comunque ribadisco,chi ha voluto mantenere separata la propria casta dai medici,non siamo stati noi...

Black as night, black as coal, I wanna see the sun blotted out from the sky,I wanna see it painted black.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 8 Mesi fa #162467 da zizio
non sappiamo cosa sono gli anestetici, non sappiamo cos\'è un\'anamnesi, non sappiamo nulla delle patologie sistemiche e giusto un poco delle patologie del cavo orale, non sappiamo cos\'è un esame obiettivo, non sappiamo niente di farmacologia, insomma come direbbe il caro riqulificante non sappiamo nulla di nulla...ma con quale coraggio riuscite ancora ad andare dal dentista?PS: morfeo mi meraviglio, un professorone medico anestesista come te non sa che l\'iniezione direttamente nel nervo non può essere responsabilità dell\'operatore perchè tale operazione è fatta alla cieca e dunque incontrollabile? informati meglio almeno sulla medicina legale dai!PPS: siete un pò troppo ignoranti e anche un pò troppo presuntuosi, io con questo post mi congedo da questo sito, ne farò ritorno solo per difendere la mia \"casta\" di medici odontoiatri, saluti...B)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 8 Mesi fa #162469 da gaudio
zizio ha espresso, nel pieno possesso delle sue facoltà mentali, la seguente opinione:

non sappiamo cosa sono gli anestetici, non sappiamo cos\'è un\'anamnesi, non sappiamo nulla delle patologie sistemiche e giusto un poco delle patologie del cavo orale, non sappiamo cos\'è un esame obiettivo, non sappiamo niente di farmacologia, insomma come direbbe il caro riqulificante non sappiamo nulla di nulla...ma con quale coraggio riuscite ancora ad andare dal dentista?PS: siete un pò troppo ignoranti e anche un pò troppo presuntuosi, io con questo post mi congedo da questo sito, ne farò ritorno solo per difendere la mia \"casta\" di medici odontoiatri, saluti...B)

buona domanda...

Tutto copre,
tutto crede,
tutto spera,
tutto sopporta.
L'amore non avrà mai fine". (Paolo di Tarso)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 8 Mesi fa #162522 da ylen.89
penso che i \"medici\" che hanno preso parte a questa discussione siano un po\' troppo presuntuosi e ignoranti in materia odontoiatrica per poter parlare così...zizio quoto tutto in pieno. Sinceramente non penso che un medico sia in grado di devitalizzare un dente o mettere un impianto, come l\'odontoiatra non saprà fare un operazione di cardiochirurgia. Sono due figure necessarie nel loro campo e visto che lo scopo di entrambi e curare i pazienti sono entrambi medici..solo con compiti diversi!!

"Sii sempre come il mare che infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la forza di riprovarci" Morrison

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 8 Mesi fa #162541 da Morfeo
già,siamo ignoranti..e comunque,nella mia ignoranza,se fai una puntura nel nervo (evocando parestesia,e quindi riconoscibile soggettivamente dall\'operatore...) e perseverando nell\'errore,si è imputabili di lesioni,con responsabilità e risarcimento in giudizio (sai,ogni tanto una ripassata al codice me la do).Ci vado dal dentista,ma non per farmi prescrivere un ansiolitico,un beta bloccante,un inibitore di pompa,o un qualsiasi altro farmaco..Se volete il titolo di medico,fate dai 10 ai 12 anni di studio come noi,e non solo 5.Io non so nulla di patologia del cavo orale (nel senso odontoiatrico,visto che il mio lavoro passa da lì) e non mi ritengo professore di nessuno.Se noi siamo presuntuosi,pensa chi chiede il titolo di medico,senza che non gli spetti...Ah...chi guadagna lauti compensi,mantenendo intatti i loro diritti,non siamo di certo noi medici.Se chiedessi quello che chiede un odontoiatra,mi prenderebbero a pedate...Puoi togliere le virgolette,sul mio titolo non ci sono...E già che ci siamo,piccolo aneddoto,per far capire quanto siete ferrati in materia medica.Un giorno mi chiesero una sedazione dai dentisti,a parte la mancanza totale di materiale (ma a quella si può ovviare),chiesi dell\'anexate,e il dentista strabuzzò gli occhi,non sapendo cosa fosse.Una volta finito l\'interventino,gli dissi di non dimettere il paziente perchè sedato e che sarei sceso dieci minuti dopo io per vedere le condizioni del paziente e la possibilità di dimissione.Scesi dopo dieci minuti,come convenuto,ed il paziente era già stato mandato a casa,minorenne,affidato al padre.Se fosse caduto dalle scale,o semplicemente anche a casa,la responsabilità di chi era?nn di certo del \"medico della patologia orale\",ma mia.Dunque,andateci piano con le pretese,perchè certo,ognuno ha il suo lavoro,ma mai pestare i piedi agli altri nel proprio campo.Con questo chiudo qui.

Black as night, black as coal, I wanna see the sun blotted out from the sky,I wanna see it painted black.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 8 Mesi fa #162583 da zizio
se forse avvessi chiamato il farmaco con il suon nome e cioè FLUMAZENIL e non con il nome commerciale forse l\'avrebbe capito all\'istante!Ora te lo racconto io un aneddoto: eravamo ad una cena tra alla quale c\'era anche un medico anestesista, ad un certo punto un bambino dice al padre che gli faceva male il dente e il suddetto anestesista (in quanto medico e dunque professorone) esclamò \"è impossibile, i denti da latte non hanno il nervo\" (testuali parole), sarebbe bene evitare aneddoti sulle ignoranze dei singoli perchè, ripeto, non possono essere generalizzate ad una intera classe professionale!Per quanto riguarda il danno da anestesia il tuo discorso va bene se si verifica la parestesia (non sempre) e comunque anche in questo caso questo è un errore da incompetente e dunque non puoi generalizzare...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: odonteocely85
Tempo creazione pagina: 0.639 secondi