Il testo del giorno

Di più
13 Anni 11 Mesi fa #111581 da giorgi girl
Risposta da giorgi girl al topic Re:Il testo del giorno
flusso di coscienza introduttivo:mi pare che finora non sia mai stata postata... penso che questa sia una delle canzoni più belle che siano mai state scritte... io la vedo come uno buttare giù il muro delle paure che quasi tutti ci portiamo dietro davanti a qualcosa di nuovo... certo, capire se e quando ne valga la pena è una cosa complicata... si rischia di usare mille filtri per proteggersi, selezionare, per poi non capire un accidenti di niente, rischiando soltanto di allontanare chi si avvicina... io sto cercando di imparare... ma il filtro parte in automatico :pinch:... è che la voglia e la paura di crederci crescono insieme, nella stessa misura...aaaaaaaaaaaaaanyway.....un mega grazie ad un\'amica, che mi ha illuminata (il risultato è che rompo i cosiddetti)...godetevela (c\'è la traduzione, un po\' zoppicante... ma non ho tradotto io B) )UnintendedMuseYou could be my unintendedChoice to live my life extendedYou could be the one I\'ll always loveYou could be the one who listens to my deepest inquisitionsYou could be the one I\'ll always love I\'ll be there as soon as I canBut I\'m busy mending broken pieces of the life I had before First there was the one who challengedAll my dreams and all my balanceShe could never be as good as you You could be my unintendedChoice to live my life extendedYou should be the one I\'ll always love I\'ll be there as soon as I canBut I\'m busy mending broken pieces of the life I had before I\'ll be there as soon as I canBut I\'m busy mending broken pieces of the life I had before Before you Involontario Potresti essere la mia sceltaInvolontaria di vivere la mia vita offertaPotresti essere colei che amerò semprePotresti essere colei che ascoltaLe mie inquisizioni più profondePotresti essere colei che amerò sempre Ci sarò il più presto possibileMa sono occupato a riaggiustare i pezziI pezzi della vita che avevo prima Primo c’era quella che sfidòTutti i miei sogni e il mio intero equilibrioNon ha mai potuto essere buona come te Potresti essere la mia sceltaInvolontaria di vivere la mia vita offertaDevi essere colei che amerò sempre Ci sarò appena potròMa sono occupato a risistemareI pezzi della vita che avevo primaCi sarò appena potròMa sono occupato a riaggiustareI pezzi della vita che avevo primaPrima di te

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 11 Mesi fa #111594 da gaudio
Risposta da gaudio al topic Re:Il testo del giorno
sta canzone mi piace troppo e mi mette troppa allegria,anche se capisco molto poco di quello che dice,ma quel poco (che comprendo avendo amici salentini) mi piace!e poi tra l\'altro quando la mettono in disco ci scateniamo sempre:P poi se qualcuno è così gentile da tradurmela;) :P sciamu a ballare!bedda preparate stasira pe la festa ne sciamu a ballare annanti a marec’è gli amici cu le amiche anu de pressanu li facimu spettare ca a ddrhai amu scirFabioca sulla litoranea c’ète già casinutocca cu riamu mprima cu nu ne imbottigliamucussi ca mancu nu menutu ne li perdimustai bona dai camina mena scià ballamueccebète oimmena quanta gentetutti pijati bueni te stu ritmu avvolgentesienti cè bellu discu ca lu selecta sta mintesienti cè bella ndore ca intra l’aria se sentee quistu è sulu l’iniziu te stà grande seratala parte chiù bella mica ncora a riataa bbitere quandu tutti li cantanti se cucchianue unu dopu l’auru sullu microfono cantanufatte beddrha pe sta sira cè na festa ne scuamu a ballare a innanzi a marec’ète musica dal vivu a sulla spiaggiaspettamu lu sule ca te ddrhai a riareMarinaspettu finu a quando sentu ca lu ritmu è giustunu riescu cu me tegnu cu melodie tocca cumpangnustu tiempu ca nu me cuttentu sulu balluquiddrhu riestu ca me chiama ogne fiata cu mpunnusenza nci penzu ddo fiate me vvicinu allu selectancora chiù preciata quannu la gente me sta spettancè nu motivu ci lassu tuttu pe sta danzaquista ae alla gente cauta ca ne tae ancora chiù forzamoi moi gira stù discu ca ieu nun ci spettu cchiuimoi tamme ritmu ca mpoggia li pensieri meimoi moi ogghiu cantu percè me stà presciulu core miu è cautu e pe bui stà pigghia fuecu Nandolu suonu mo intra l’aria tae sapore te festa la gente lu stà cerca cussi cu se ddefriscae nu stà biciu l’ura ccantu quiddrhu ca penzubasta te quardi ntornu e sai quiddrhu ca sentu ci canta e ci balla suntu na cosa sulaè meiu stai cu mie e nu te sienti chiù sulalu giurnu me distrugge ma la notte consolapercene culla musica è na cosa sulase moi tie ai te pressa stù ritmu te rilassase mo nu tieni voglia sta danza te risvegliase nu la canuscivi mo nu la puei lassarestà ria te lu Salentu ma rimane inta lucore Ricosciamune,sciamune beddrha maniciatemena moi iestite,c’è buei tie mintite,tantu me piaci sempre e comunque,sì sempre bella quando sì semplicehoimmena c’è sì beddra stasirasinti propiu na luce ntra l’ariaae chiu te n’ura ca te sta spettun’amu fumatu già quasi tuttupoi nu me dire ca te sta scattuca imme scire ieu te lia dittuca stau de sciana staseraoiu sentu musica ‘ntra l’ariaoiu bà mpunnu a cu fazzu casinuselecta gira lu discu ca a quai ni dirtimuncete li dj pronti unu pe dunucussi culla gente ne unimuhttp://www.youtube.com/watch?v=LYeEV1ZEVpQ&feature=relatedche tra l\'altro con orrendo orrore ho scoperto che sto video è andato su mtv :X

Tutto copre,
tutto crede,
tutto spera,
tutto sopporta.
L'amore non avrà mai fine". (Paolo di Tarso)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 11 Mesi fa #111611 da feuerfrei
Risposta da feuerfrei al topic Re:Il testo del giorno
Who wants to live forever?There\'s no time for us There\'s no place for us What is this thing that builds our dreams, yet slips away from us Who wants to live forever Who wants to live forever . . . . . ? Oh ooo oh There\'s no chance for us It\'s all decided for us This world has only one sweet moment set aside for us Who wants to live forever Who wants to live forever Ooh Who dares to love forever Oh oo woh, when love must die But touch my tears with your lips Touch my world with your fingertips And we can have forever And we can love forever Forever is our today Who wants to live forever Who wants to live forever Forever is our today Who waits forever anyway?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 11 Mesi fa #111622 da giorgi girl
Risposta da giorgi girl al topic Re:Il testo del giorno
fra\', che meraviglia di canzone... stupenda... w i queen!!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 11 Mesi fa #111712 da il_todd
Risposta da il_todd al topic Re:Il testo del giorno
Ti regalerò una rosa Una rosa rossa per dipingere ogni cosa Una rosa per ogni tua lacrima da consolare E una rosa per poterti amare Ti regalerò una rosa Una rosa bianca come fossi la mia sposa Una rosa bianca che ti serva per dimenticare Ogni piccolo doloreMi chiamo Antonio e sono mattoSono nato nel ’54 e vivo qui da quando ero bambinoCredevo di parlare col demonioCosì mi hanno chiuso quarant’anni dentro a un manicomioTi scrivo questa lettera perché non so parlarePerdona la calligrafia da prima elementareE mi stupisco se provo ancora un’emozioneMa la colpa è della mano che non smette di tremareIo sono come un pianoforte con un tasto rottoL’accordo dissonante di un’orchestra di ubriachiE giorno e notte si assomiglianoNella poca luce che trafigge i vetri opachiMe la faccio ancora sotto perché ho pauraPer la società dei sani siamo sempre stati spazzaturaPuzza di piscio e segaturaQuesta è malattia mentale e non esiste cura Ti regalerò una rosa Una rosa rossa per dipingere ogni cosa Una rosa per ogni tua lacrima da consolare E una rosa per poterti amare Ti regalerò una rosa Una rosa bianca come fossi la mia sposa Una rosa bianca che ti serva per dimenticare Ogni piccolo doloreI matti sono punti di domanda senza fraseMigliaia di astronavi che non tornano alla baseSono dei pupazzi stesi ad asciugare al soleI matti sono apostoli di un Dio che non li vuoleMi fabbrico la neve col polistiroloLa mia patologia è che son rimasto soloOra prendete un telescopio… misurate le distanzeE guardate tra me e voi… chi è più pericoloso?Dentro ai padiglioni ci amavamo di nascostoRitagliando un angolo che fosse solo il nostroRicordo i pochi istanti in cui ci sentivamo viviNon come le cartelle cliniche stipate negli archiviDei miei ricordi sarai l’ultimo a sfumareEri come un angelo legato ad un termosifoneNonostante tutto io ti aspetto ancoraE se chiudo gli occhi sento la tua mano che mi sfiora Ti regalerò una rosa Una rosa rossa per dipingere ogni cosa Una rosa per ogni tua lacrima da consolare E una rosa per poterti amare Ti regalerò una rosa Una rosa bianca come fossi la mia sposa Una rosa bianca che ti serva per dimenticare Ogni piccolo doloreMi chiamo Antonio e sto sul tettoCara Margherita son vent’anni che ti aspettoI matti siamo noi quando nessuno ci capisceQuando pure il tuo migliore amico ti tradisceTi lascio questa lettera, adesso devo andarePerdona la calligrafia da prima elementareE ti stupisci che io provi ancora un’emozione?Sorprenditi di nuovo perché Antonio sa volare

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 11 Mesi fa #111722 da bisturina83
Risposta da bisturina83 al topic Re:Il testo del giorno
Tanto x restare in tema Cristicchi;) Studentessa universitariaStudentessa universitaria, triste e solitaria Nella tua stanzetta umida, ripassi bene la lezione di filosofia E la mattina sei già china sulla scrivania E la sera ti ritrovi a fissare il soffitto, i soldi per pagare l’affitto te li manda papà. Ricordi la corriera che passava lenta, sotto il sole arroventato di Sicilia I fichi d’India che crescevano disordinati ai bordi delle strade Lucertole impazzite, le poche case… Ricordi quel profumo dolce di paese e pane caldo, i pomeriggi torridi, la piazza, la domenica, e il mare sconfinato che si spalancava dal terrazzo, della tua camera da letto. Ripensi alle salite in bicicletta per raggiungere il cadavere di una capretta, il tabernacolo della Madonna in cima alla montagna, che emozione! Tutte le candele accese di un paese in processione, gocce di sudore sulla fronte Odore di sapone di Marsiglia e di lenzuola fresche per l’estate, gli occhi neri di una donna ferma sulle scale, gli occhi di tua madre… Studentessa universitaria, triste e solitaria Nella tua stanzetta umida, ripassi bene la lezione di filosofia E la mattina sei già china sulla scrivania E la sera ti ritrovi a fissare il soffitto, i soldi per pagare l’affitto te li manda papà… Studentessa chiusa nella metropolitana, devi scendere, la prossima è la tua fermata! Sotto braccio libri,fotocopie, appunti sottolineati ed un libretto dove collezioni i voti degli esami, questa vita fatta di lezioni e professori assenti, file chilometriche per fare i documenti, prendere un bel trenta per sentirsi più felici, ma soli e senza i tuoi amici… Carmelo sta a Milano in facoltà di Economia, Fabiana e Sara Lettere indirizzo Archeologia Poi c’è Concetta, sta a Perugia e studia da Veterinaria, Giurisprudenza invece la fa Ilaria e Marco spaccia cocaina e un giorno lo metteranno dentro, il tuo ragazzo studia Architettura e nel frattempo passa i giorni dando il resto dalla cassa di un supermercato in centro… Studentessa universitaria, triste e solitaria Nella tua stanzetta umida, ripassi bene la lezione di filosofia E la mattina sei già china sulla scrivania E la sera ti ritrovi a fissare il soffitto, i soldi per pagare l’affitto te li manda papà… Studentessa universitaria, sfiori la tua pancia Dentro c’è una bella novità, che a primavera nascerà per farti compagnia, la vita non è dentro un libro di Filosofia e la sera ti ritrovi a pensare al futuro e ti sembra più vicina la tua serenità.Laureata precariaLaureta precaria, con lo zaino pieno di progetti un po campati in aria, è il secondo tempo della storia, di una studentessa universitaria. Tesi di laurea col pancione 110 e lode con i complimenti della commissione brava, hai fatto un figurone ma è proprio adesso che per te si complica la situazione. Ricordi di quel giorno coi parenti in disibbilio non come adesso che consegni pizza a domicilio, nei quartieri... che vita grama... ritorni a casa infreddolita e il frigorifero è il deserto del Sahara. Ti chiedi!!! Perchè non sono nata miliardaria. Lo vedi!!! Del tuo monolocale non sei propretaria. Scendersti un mutuo se firmasse un genitore, appendi il tuo diploma in scienze della disoccupazione. Mi hanno fatto un bel contratto proc a proc, anche se cosa vuol dire non lo so, so solo che io da domani un posto di lavoro avrò, con uno stipendio misero io me la caverò. Laureata precaria, con lo zaino pieno di progetti un po campati in aria, con la rabbia rivoluzionaria di una studentessa universitaria. Laureata precaria, che rispecchi fedelmente questa deprimente Italia, sogni una carriera straordinaria ora prendi 400 euro al mese come segretaria. Ci vuole un bel coraggio, se fai volantinaggio, a maggio, con lo svantaggio dei problemi che puo darti un vecchio motorino della piaggio, che si inchioda senza approdo a poco prima che comincia il viaggio. Se per disperazione, urli, qui nessuno sente, è come fare la centralinsta in un call-centre... part-time... meglio di niente risolvere faccende della gente che chiama e poi ti offende. Chi somiglia a quest\'Italia confinata dall\'impero? Sembra un porta borse inutile che bussa a ogni mistero, ma nessuno gli risponde... d\'altronde sarebbe come infilare un paio di bermuda ad un bisonte. Mi hanno fatto un bel contratto proc a proc, anche se cosa vuol dire non lo so, so solo che io da domani un posto di lavoro avrò, con uno misero stipendio a fine mese io arriverò. Laureata precaria, con lo zaino pieno di progetti un po campati in aria, forse era una vita meno amara, quando eri studentessa universitaria. Laureata precaria, che rispecchi fedelmente questa deprimente Italia, sogni una carriera straordinaria ora prendi 400 euro al mese come segretaria. Laureata precaria.... laureata precaria.... laureata precaria.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 11 Mesi fa #111753 da Eleanor
Risposta da Eleanor al topic Re:Il testo del giorno
@ giorgi: che bella la canzone dei Muse, io adoro quell\'album!! E poi mi ricorda tanto il mio ragazzo dei 15 anni...:blush: tenerezza :) Visto che ci sono, ne posto una dei Queen che sto ascoltando in questo periodoYou are my best friendOoo. you make me livewhatever this world can give to meIt\'s you, you\'re all I seeOoo, you make me live now honeyOoo, you make me liveYou\'re the best friendthat I ever hadI\'ve been with you such a long timeYou\'re my sunshineAnd I want you to knowThat my feelings are trueI really love youYou\'re my best friendOoo, you make me liveI\'ve been wandering roundBut I still come back to youIn rain or shineYou\'ve stood by me girlI\'m happy, happy at homeYou\'re my best friend.You\'re the first oneWhen things turn out badYou know I\'ll never be lonelyYou\'re my only oneAnd I loveThe things that you doYou\'re my best friendOoo, you make me live.I\'m happy, happy at homeYou\'re my best friendYou\'re my best friendOoo, you make me liveYou, you\'re my best friend.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 11 Mesi fa #111760 da il_todd
Risposta da il_todd al topic Re:Il testo del giorno
Sweet home Alabama - Lynyrd SkynyrdBig wheels keep on turningCarry me home to see my kinSinging songs about the SouthlandI miss Alabamy once againAnd I think its a sin, yesWell I heard mister Young sing about herWell, I heard ole Neil put her downWell, I hope Neil Young will rememberA Southern man don\'t need him around anyhowSweet home AlabamaWhere the skies are so blueSweet Home AlabamaLord, I\'m coming home to youIn Birmingham they love the governorNow we all did what we could doNow Watergate does not bother meDoes your conscience bother you?Tell the truthSweet home AlabamaWhere the skies are so blueSweet Home AlabamaLord, I\'m coming home to youHere I come AlabamaNow Muscle Shoals has got the SwampersAnd they\'ve been known to pick a song or twoLord they get me off so muchThey pick me up when I\'m feeling blueNow how about you?Sweet home AlabamaWhere the skies are so blueSweet Home AlabamaLord, I\'m coming home to youSweet home AlabamaOh sweet home babyWhere the skies are so blueAnd the governor\'s trueSweet Home AlabamaLordyLord, I\'m coming home to youYea, yea Montgomery\'s got the answer

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 11 Mesi fa #111879 da valavala
Risposta da valavala al topic Re:Il testo del giorno
Nasce l\'alba su di me mi lascia andare al tuo respiro e mi accompagno con i ritmi tuoi ti sento in giro ma dove sei con tutte quelle essenze che ti dai non so chi sei non sudi mai sei sempre [piu lontano voglio il tuo profumo uoglio il tuo profumo voglio il tuo profumo dammi tutto il tuo sapore no ti prego no non ti asciugare se nella notte hai ancora un brivido [animale] sai di vento sai di te sulla tua pelle addormentata e mi accarezzo coi vestiti tuoi ti sento addosso ma dove sei nella mia stanza calda tu sei tu stringimi ancora un po\' di più di più [di più la mano voglio il tuo profumo voglio ii tuo profumo voglio il tuo profumo dammi tutto il tuo sapore no ti prego non ti insaponare se nella none hai ancora un brivido [animale] voglio il tuo profumo voglio il tuo profumo dammi tutto il tuo sapore no ti prego non ti insaponare se nella notte hai ancora un brivido [animale] voglio il tuo profumo tutto il tuo profumo voglio il tuo profumo dammi il tuo profumoprofumo_gianna nannini

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 11 Mesi fa #111891 da infinity
Risposta da infinity al topic Re:Il testo del giorno
IL BIMBO DENTRO (tizi)Che fine ho fatto io? Col viso più rotondo ma mai pallido Meno sicuro ma Più forte a volte per la grande umiltà Che dormivo sui banchi di scuola Non trattenevo mai i nodi alla gola Che di lottare al volte ero stanco Ma per pensare avevo sempre tempo E ora no Adesso Ti guardo assente e dico: \"tu non entri tu dentro di me non entri ora non più non mi ferisci più!\". Che stringo a tutti i costi i denti E pur di non scoprirmi mi tiro Indietro un po\' e ancora un po\' Luna ascoltami Se da quell\'angolo Di altitudine Ne sai di più di me Ora stringimi Non voglio perdermi Ma ora non trovo più Il bimbo dentro me Che fine hai fatto anche tu? Cos\'è, sei stanca ormai di dirmelo Che non ci sono più? Tu che conosci con sincera umiltà La versione integrale di me Che custodisci gelosa i \"perché\" Prova a ridarmi quell\'assurda ironia La voglia matta di andare via Ma tornare a casa Ma ora ti guardo assente E dico: \"tu non entri! Tu dentro di me non entri più!\" E tu neanche ti ribelli Non discuti e ti rassegni Aiutami Ti prego Luna ascoltami Se da quell\'angolo Di altitudine Ne sai di più di me Scavalca i ponti tra mente e cuore La soglia estrema del dolore L\'orgoglio ed il suo mare immenso Per far capire che ci penso Che soffro per amore intenso Che gioco ancora con il vento Ma non trovo più il bimbo dentro Che rido ancora senza un senso E navigo distratto e attento Ingenuo ma con la testa O tutto o niente..o sempre o basta! E che sono qui per ritrovarmi E chiedo aiuto a te :blush: troppo triste?nnaaa;)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: vitaleDocSamgracy
Tempo creazione pagina: 0.873 secondi