medicina e Dio

Di più
12 Anni 3 Mesi fa - 12 Anni 3 Mesi fa #188430 da Morfeo
Risposta da Morfeo al topic Re:medicina e Dio

0.( 0.( 0.( nn sono allibita,di più...
mi sto seriamente chiedendo se nn sia arrivato dio su questo forum oppure se qlc nn stia cominciando a soffrire di qualche serio disturbo psichico...

con grande umiltà dovremmo accettare il fatto che nn ci è dato di sapere tutto!!!

P.S. è proprio vero,il rispetto è un optional...


Theli si riferiva a me. Comunque non sono io che mi paro dietro ad un libro dicendo qua sta scritto così e cosà e poi faccio come mi pare dando una libera interpretazione di ciò che si è scritto. è il tipico atteggiamento di chi si dice credente e poi si comporta in tutt'altra maniera. Non mi interessa certo la tua vita sessuale,ma almeno non dare un fondamento biblico a ciò che fai.
Con grande umiltà si dovrebbe capire cos'è la coerenza...

Gaudio la mia frase non ritratta nulla...

Black as night, black as coal, I wanna see the sun blotted out from the sky,I wanna see it painted black.
Ultima Modifica 12 Anni 3 Mesi fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 3 Mesi fa #188437 da coccinella
Risposta da coccinella al topic Re:medicina e Dio

A cosa o chi ti riferisci? Forse, dubitare o non credere in Dio ti sembra qualcosa da disturbati psichici?

E' una domanda seria, spiegati perchè non ho afferrato il senso del tuo post.


si,mi riferivo a Morfeo...la sua arroganza mi disarma...
cmq,al max siamo noi credenti,sempre ai suoi occhi,ad essere una massa di malati mentali:


Sinceramente in migliaia di persone che vanno a fare l'angelus ci vedo solo un mucchio di pecore in fila,allucinate e prese da isteria collettiva (come nei casi di Fatima e Medjugorje, tipico retaggio di culti pagani) che non ha un pensiero lucido.


@Morfeo:anche nel tuo ultimo post (ke nn mi fa citare e nn ho capito xkè) ti ergi a giudice...ki ti da sto diritto?
nn mi trovi coerente xkè un aspetto della mia vita nn si confa alle Scritture?tutta la coerenza x te ruota attorno a quella questione?è peccato ke la tua intelligenza si limiti a questo.

e poi ti ricordo ke essere credenti nn significa essere perfetti,il peccato e l'errore sono insiti nella natura umana...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 3 Mesi fa - 12 Anni 3 Mesi fa #188439 da Morfeo
Risposta da Morfeo al topic Re:medicina e Dio
giudico chi si arroga il diritto di giudicare chiunque in base a preconcetti ignoranti.Tipo tu. Ti contraddici da sola e credi di aver ragione.A volte mi chiedo se sei vera o sei solo una montatura,un personaggio.Perchè sei imbarazzante nelle cose che dici. Ho capito che tu prendi le parti che ti interessano della Bibbia come scudo verso gli altri,mentre ti ritieni una semplice peccatrice quando dici che alcune cose siano interpretabili e fai tutto il contrario. é assurdo e dimostra che hai dei conflitti tra ciò che ti è stato inculcato e ciò che fai. Gesù non criticava i farisei? L'ipocrisia è una delle cose più meschine dell'uomo.
Non stuzzicarmi quando svaluti la mia intelligenza,ti troveresti disarmata...

Black as night, black as coal, I wanna see the sun blotted out from the sky,I wanna see it painted black.
Ultima Modifica 12 Anni 3 Mesi fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Visitatori
  • Visitatori
12 Anni 3 Mesi fa - 12 Anni 3 Mesi fa #188463 da
Risposta da al topic Re:medicina e Dio
x paolo e francesca

attieniti a rispondere a tono senza attaccare il singolo utente

il moderatore
Ultima Modifica 12 Anni 3 Mesi fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 3 Mesi fa #188466 da Theli
Risposta da Theli al topic Re:medicina e Dio

Prego i Signori Moderatori di modificare il titolo del qui presente Thread...



Motivazione:

A che ci serve Dio???


Infatti:

"È stolto chiedere agli dèi le cose che ci possiamo procurare da soli" (Epicuro di Samo)

"In ogni caso, veniamo dal nulla e andiamo nel nulla, e non c'è nulla di cui preoccuparsi" (Peter Wessel Zapffe)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 3 Mesi fa #188474 da vobberto
Risposta da vobberto al topic Re:medicina e Dio
cos'altro aspettarsi da uno che ha feuerbach nella firma...ma nessun argomento basterà mai al credente per abbandonare la fede, se non li partorirà egli stesso

liberati quanto puoi e avrai fatto ciò che sta in tuo potere; infatti non è dato a tutti di superare ogni barriera...non per tutti è una barriera ciò che lo è per alcuni. Perciò non preoccuparti delle barriere degli altri: è sufficiente che tu abbatta le tue (Max Stirner)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 3 Mesi fa - 12 Anni 3 Mesi fa #188477 da Morfeo
Risposta da Morfeo al topic Re:medicina e Dio
io non ho nulla contro la fede,ma contro l'accecamento della fede. falsi moralismi ( coccinella, pensi che io ti giudichi una "errante peccatrice"? se capissi il senso delle parole, capiresti che penso che sia del tutto normale avere una vita sessuale appagante e felice, ma si sa che c'è chi predica bene e razzola male), attaccare ma non venire mai attaccati, credersi nel giusto difesi da assolutismo ed oscurantismo,ed infine negare l'evidenza per proprio rendiconto a detrimento di altri. ma forse non è colpa della fede,ma della cultura di questo paese.
Cittadini che parlano di leggi,ma si sentono anche in diritto di aggirarle,tanto lo fanno tutti, scenziati mal pagati che devono fuggire perchè qui non c'è via di scampo, medici messi alle corde perchè visti sempre come abili approfittatori, fecondazioni artificiali impossibili grazie a gente di cui sopra, lo impossibilità di usare gli embrioni perchè a qualcuno da fastidio,ma che tra le mura di casa chissà cosa combina...
E ritornando a coccinella, lei è l'esempio lampante e l'incarnazione di un ottusità senza dialettica,tanto quanto Paolo & Francesca (il girone dei lussuriosi...): parlate di catechesi,vi nascondete dietro a belle parole scritte da altri, e poi fate l'esatto contrario. Un pò di onestà intellettuale non guasterebbe.
E poi vi lamentate dell'Islam.il velo toglietevelo prima voi.

Black as night, black as coal, I wanna see the sun blotted out from the sky,I wanna see it painted black.
Ultima Modifica 12 Anni 3 Mesi fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 3 Mesi fa #188482 da trekka
Risposta da trekka al topic Re:medicina e Dio
Non penso sia da cambiare il titolo del topic: si sta parlando di Dio, di Scienza, è stata presa un po' larga ma non per questo non ci sta.

Detto questo. Non mi sembra che Morfeo o Theli o Helter o io abbiamo bestemmiato o mancato di rispetto a qualcuno. Sono stati fatti interventi, che sono stati beatamente ignorati e a scapito della discussione costruttiva (nessuno ha mai chiesto di perdere o ritrovare la fede perduta, siamo futuri medici non il catechismo o il contrrio del catechismo), per essere riportati su un piano personale non voluto.
Coccinella, ti sei sentita presa in causa ma la nostra era solo una constatazione. Hai beatamente ignorato il fatto che ho riportato fonti e discusso in modo più che civile.
Paolo_e_Francesca fuori luogo, gaudio sembra non essersi preso la briga di leggere tutto prima di intervenire.
Possiamo smetterla di fare i bambini e tornare a discutere come persone normali? Tra l'altro l'argomento si faceva davvero interessante...

Non ho mai pensato che chi ha fede abbia disturbi psichici (anche se non mi dispiace per niente un po' di senso critico), anzi lo ammiro perchè io dopo aver girato per il reparto e quattro anni di reparto proprio non ci riesco. Ma questa è una mia esperienza personale, che posso condividere per scelta ma non è più o meno deprecabile di altre. Questo non mi ha esentato dall'informarmi, leggere e leggere e leggere e documentarmi. Ma anche questa è Scienza.

E' facile sapere contro cosa si combatte. Più difficile è sapere in cosa davvero si crede.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Visitatori
  • Visitatori
12 Anni 3 Mesi fa #188494 da
Risposta da al topic Re:medicina e Dio
in un paese civile, dove vigono regole e istituzioni, e non spauracchi e anatemi, una discussione del genere sarebbe giunta in breve ad una pacifica conclusione, sul piano reale, purtroppo siamo a livello della pizza di fango del cameron, o agli ayothalla iraniani che scagliano le loro maledizioni su chi insulta la teocrazia di stato....

Il Marchese de Sade, anni orsono, fu condannato alla bastiglia, e non tanto per il suo atteggiamento che magari possiamo definire un tantino disdicevole, ma perchè era un credente, politically wrong! lui nel suo teorma di vizio/virtu' in cui fece nuotare abbondantemente coloro che si spacciavano per stinchi di santo della società di allora, tra cui gli stessi alti membri della chiesa, descriveva come spesso cio' che doveva portare alla virtu' altro non era che perdizione piu' nera, e come chi mirasse alla frustrazione sessuale, e non alla felicità ed all'amore spesso si celasse dietro la figura di un seguace della virtu', insomma un mondo alla rovescia, dove il male era incarnato dalle piu' alte istituzioni, dove in una nascente repubblica francese illuminista, la monarchia decadente cedeva al razionalismo di una nuova classe dirigente pittata di buoni sentimenti, ma marcia dentro come non mai!
le continue e e compulsive des charges da lui descritte, i membri infiammati, altro non sono che questo cancro che corrode la società in cui viveva, proprio nel suo punto piu' importante ed istintuale, il sesso, l'amore, le regole  false perbeniste. molto attuale anche ai giorni nostri, se pensiamo alle situazioni paradossali a cui ultimamente i nostri politici e gli uomini di chiesa ci stanno abituando.....

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12 Anni 3 Mesi fa #188498 da gaudio
Risposta da gaudio al topic Re:medicina e Dio
Mi piacerebbe sapere il perchè di questo continuo separantismo. Perchè il credente deve necessariamente rispecchiarsi nell'ottusità. Perchè non può avere un proprio senso critico, e trovarsi nei dogmi della religione cui crede. Forse la risposta è "perchè la maggioranza è così?"

Tutto copre,
tutto crede,
tutto spera,
tutto sopporta.
L'amore non avrà mai fine". (Paolo di Tarso)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: vitaleDocSamgracy
Tempo creazione pagina: 0.360 secondi