incontro tra il papa e universitari di parma

Di più
13 Anni 3 Settimane fa #170462 da arcimboldo
qualunque siano le motivazioni di questa udienza è inammissibile che in una università degna di tale nome si possa ancora dire che \"non c\'entra\" il dialogo col papa!!ogni forma di chiusura verso gli altri e le opinioni degli altri, a parte la mancanza di rispetto, denota mentalità ristretta e chiusa al dialogo e al raffronto-confronto su temi importanti e delicati tra l\'altro che si impongono alla riflessione della nostra società attuale!!!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 3 Settimane fa #170507 da JD88
\"A me non piace la definizione di \"ateo\" perché ad affibbiarmela sono coloro che credono in Dioe guardano il mondo esclusivamente dal loro punto di vista, dividendolo in quanti credono o non credono. In questa etichettatura c\'è tutta la prepotenza del loro schema mentale, che fa della loro fede la discriminante tra gli uomini. E se i cattolici sono già in possesso della verità che senso ha per loro studiare e insegnare filosofia se la verità che la filosofia si propone di cercare già la possiedono? che tipo di dialogo è possibile con un cristiano, se questi è già convinto di possedere la verità?\" (Umberto Galimberti)non aggiungo altro.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 3 Settimane fa #170514 da arcimboldo
se così fosse non ci sarebbe più il bisogno di parlare di confrontarsi di discutere perchè ognuno possiede la sua di verità!! i filosofi si interrogano con la loro mente, con la forza della ragione fin dove questa arriva....filosofia vuol dire amore della verità ed è a quella verità che si deve arrivare ma insieme e non chiudendosi ottusamente nel proprio guscio!!!!non a caso ho parlato di confronto -raffronto , dialogo, reciprocità, scambio,ecc..

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 3 Settimane fa #170535 da mariandp
AuDaCe ha scritto:

a parte... è giusto/non è giusto che l\'università di parma riceva udienza dal papa, qualcuno sa dirmi in linea di massima l\'organizzazione per la \"gita\"?...anche perchè sono indeciso ed entro oggi bisogna dare conferma:dry: :silly:

spero che tu sia interessato sul serio:dry: cmq ecco l\'ultima mail che mi è arrivata

E\' stata prorogata a venerdì 7 novembre l\'ultima data utile per segnalare lapropria partecipazione all’udienza che il Papa Benedetto XVI concederàall\'Università di Parma, in Vaticano, lunedì 1 dicembre. Per farlo, è necessarioinviare un messaggio di posta elettronica all\'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., indicandonome, cognome, facoltà, corso di laurea, anno di frequenza.Maggiori dettagli sull\'appuntamento verranno forniti nelle prossime settimane.Per informazioni è possibile contattare il Settore Relazioni Esterne (BrunellaMarchione 0521.034004, Milena Giuberti 0521.034006).

p.s. non avevo aperto il topic per discutere di religione o di politica:blush: ... io non mi sento di discutere di quanto è laico lo stato o simili.per il momento cmq,quoto in toto quello che ha detto arciboldo!:). continuate pure:)

Semplicemente Marian

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 3 Settimane fa #170634 da JD88
se tu fossi minimamente conscio dello strapotere che ha tutt\'oggi la chiesa penso che come minimo te ne staresti zitto.dunque ti chiedo:ce l\'hai una vaga idea di come stanno VERAMENTE le cose?hai una benchè minima conoscenza di come la chiesa influenzi la politica e di conseguenza lo stato italiano?beh penso di no e ti invito a documentarti anche se sono argomenti che non è facile reperire.questo ovviamente prescinde da tutto il discorso ideologico che le parole d galimberti esprimono come meglio non saprei.io non posseggo nessuna verità,se non quelle che l\'evidenza scientifica può darmi.non c\'è dialogo con chi pensa di possderla già,punto.la premessa del dialogo è che io,in quanto non credente (che poi nel mio caso è una cosa complessa),sto su un livello inferiore a chi crede.questo non è dialogo,dal mio punto di vista.non è dialogo voler convincere una persona delle proprie idee.e a maggior ragione non è dialogo \"mettere dei chiavistelli ai cervelli\"(cit. rita levi montalicini).Fino a quando la bibbia e la chiesa continuamente e ovviamente sbaglierannonel dirci da dove siamo venuti, come potremmo confidare in esse per sapere dove stiamo andando? cerca di dare risposta a queste domande,poi ne riparliamo.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 3 Settimane fa #170649 da gerotull89
Su su...non alziamo troppo i toni ragas...Pur conscio dell\'enorme influenza politica che la Chiesa ha avuto credo che il danno più grande sia dato dall\'influenza sulla vita delle persone, sul loro pensare, sul loro punto di vista...una cosa che per fortuna si va affievolendo. C\'è da dire che però, sia negli organi stessi della Chiesa, sia nella, se così si può dire ;), famiglia cristiana c\'è gente che vuole fare del bene, per nulla chiusa ai cambiamenti, e anzi sempre disposta ad aiutare il prossimo. Gli interessi credo vengano fuori per le cariche di potere nella gerarchia ecclesiastica, mentre per la gente coi paraocchi, che si crede superiore beh...lì non ci si può fare niente, perchè sono stati educati così...Concludo e riassumo...la Chiesa (con la C maiuscola perchè è 1 istituzione...) è fatta da uomini. E quando ci sono giri di potere gli uomini diventano corrotti. E in mezzo a tutti quanti ci sono anche i coglioni, i delinquenti e i i pezzi di merda. Per fortuna, ribadisco, c\'è anche gente che si fa il culo per il prossimo.

"se per te diventa questione di vita o di morte cambiare le persone che ti stanno intorno non sarai mai in grado di fare il medico..."

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 3 Settimane fa #170654 da arcimboldo
a parte che concordo con gerotull89,per jd88:mi sembra che dalla veemnza che usi quando parli di queste cose qualcosa ti abbia toccato di persona,quindi intanto rilassati qui stiamo solo parlando,poi non credo assolutamente che i politici italiani o la gente comune si faccia abbindolare dalla chiesa o da chicchesia, se fa o dice o si comporta in un modo è perchè ci crede in quello che dice e che fa!!il fatto poi che ti chiudi a riccio solo perchè altri non la pensano come te è affar tuo ma non mi sembra del tutto intelligente come cosa nel senso etimologico del termine ,cioè intus legere ,leggere dentro alle cose.le cose stanno così. e poi la fede è un conto le indicazioni e le opere della chiesa un altro. siamo tutti uomini su questa terra e per tutti valgono i valori e i principi di rispetto libertà espressione e adesione a una fede o a un partito o a un credo o a un tifo per una squadra di calcio!!!!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 3 Settimane fa #170662 da JD88

poi non credo assolutamente che i politici italiani o la gente comune si faccia abbindolare dalla chiesa o da chicchesia, se fa o dice o si comporta in un modo è perchè ci crede in quello che dice e che fa!!

certo basta vedere gli ultimi risultati elettorali.la parola abbindolare poi è troppo azzeccata.la moltitudine d gente che lascia che sia la tv o qualcun altro a pensare per loro è veramente sterminata.

il fatto poi che ti chiudi a riccio solo perchè altri non la pensano come te è affar tuo

ho già detto che nn pretendo d possedere nessuna verità,se tu sai darmene una compatibile con una dimostrazione scientifica,allora io ci crederò.

per tutti valgono i valori e i principi di rispetto libertà espressione e adesione a una fede o a un partito o a un credo o a un tifo per una squadra di calcio!!!!

se paragoni la tua fede al tifo per una squadra di calcio o all\'adesione ad un partito caspita fatti un esame d coscienza.che cos\'è per te la fede?ma ci pensi?o sei uno d quelli che va in chiesa la domenica a prender l\'eucarestia solo perchè la prendono tutti gli altri?ho fatto 10 anni di scout,catechismo e chiesa tutte le domeniche.potevo uscirne indottrinato ben bene,invece ho usato la testa per pensare e nonostante tutto ho mantenuto la mia individualità intellettuale (e anche una certa dose d presunzione:P ) e m è rimasta la voglia d dare,ogni tanto,uno scossone al pero,nella speranza che qualcuno,dopotutto,possa cascar giù.detto questo, chiudo.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 3 Settimane fa #170680 da arcimboldo
ok,tutta la gente è stupida e non ragiona con la propria testa e si fa abbindolare, certo che siamo un popolo di pecoroni!! chi l\'avrebbe mai detto!! sono \"pochi\" a ragionare con la testa come te!!!ma tu sai qual è la differenza tra SCIENZA E FEDE????nei secoli si è dibattuta questa dicotomia, questa diatriba da filosofi,scienziati,studiosi ,pensatori e non se ne è venuto a capo!! se dici dipensare con le tua testa perchè aspetti qualcuno che te la imbocchi scientificamente la \"verità\"???la squadra di calcio o il partito erano esempi... se ti devo spiegare pure questo...........................................................................................................!??!!?!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
13 Anni 3 Settimane fa #170740 da JD88
mi ripropongo ogni volta d lasciarti a sguazzare nel tuo brodo,ma è più forte di me..

ok,tutta la gente è stupida e non ragiona con la propria testa e si fa abbindolare, certo che siamo un popolo di pecoroni!! chi l\'avrebbe mai detto!! sono \"pochi\" a ragionare con la testa come te!!!

sì,siamo un popolo di pecoroni,ma non è mai stata una novità.perfino seneca lo disse:\"Quid tibi vitandum praecipue existimem quaeris? turbam.\"

ma tu sai qual è la differenza tra SCIENZA E FEDE????

no,sinceramente,non la so.non la so in modo preciso,e ci ho pensato e ripensato,ho provato a sviscerare la questione,ne ho parlato con preti e filosofi,ma se tu la sai,t prego,dimmela.giusto per farmi un\'idea di fino a che punto stai parlando per sentito dire e fino a dove la tua \"fede\" arriva.io ho un caro amico,molto credente, con cui faccio ogni volta fior d discussioni a riguardo,e le sue argomentazioni,benchè vadano contro le mie idee,non hanno mai toccato un livello di superficialità e banalità così alto come le tue.fino a che parlerai per frasi fatte non ha senso fare alcun discorso.perchè a me pare solo che tu stia difendendo quello in cui dici di credere non tanto perchè ci credi quanto piuttosto perchè ti dicono che è giusto far così.è per questo che t dico pensa con la tua testa.non mi interessa se credi o no,rispetto le idee altrui,ma ho il diritto di non condividerle.

se dici dipensare con le tua testa perchè aspetti qualcuno che te la imbocchi scientificamente la \"verità\"???

io (e 3) non pretendo LA verità.\"Ogni qualvolta una teoria ti sembra essere l’unica possibile, prendilo come un segno che non hai capito né la teoria né il problema che si intendeva risolvere(...)Non il possesso della conoscenza, della verità irrefutabile, fa l\'uomo di scienza, ma la ricerca critica, persistente e inquieta, della verità(...) All\'uomo irrazionale interessa solamente avere ragione. All\'uomo razionale interessa imparare.\"(cit. Karl Popper)se non conosci un\'acca di filosofia della scienza giuro che m\'arrendo.ripeto che io sto solo provando a scalfire la tua corazza di luoghi comuni e frasi fatte per capire che cosa ci sta dietro.se (e la risposta che m darai lo dimostrerà) c\'è una fede vera,benchè possa non condividerla,la rispetterò.se c\'è,come hai dimostrato fino ad adesso,soltanto scarsa cultura religiosa e filosofica e tante belle paroline che si risolvono nel nulla ripetute a pappagallo,allora non meriti la mia attenzione,nè il tempo e la \"fatica\" che c ho messo nello scrivere questi post.leggilo tre volte prima d rispondere,e per curiosità dimmi quanti anni hai,giusto per rendermene conto.io ne ho 20 eh,mica tanti.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: zulinatrekka
Tempo creazione pagina: 0.293 secondi