Ultima epistola?

Di più
10 Anni 4 Mesi fa #219093 da Theli
Risposta da Theli al topic Re:Ultima epistola?
Salve Becchino, è un piacere risentirla. (:

Ma la sepsi con origine dalle vie urinarie quindi è confermata? Nel caso sarebbe quindi necessario iniziare la terapia antibiotica e quella di sostegno, o prima si vuole confermare il sito di inizio?

PLT e PT nella norma


>che significato hanno?


Se la PT è a norma, che non ha problemi di coagulazione o insufficienza epatica (ma potrei sbagliarmi).

"In ogni caso, veniamo dal nulla e andiamo nel nulla, e non c'è nulla di cui preoccuparsi" (Peter Wessel Zapffe)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 4 Mesi fa #219095 da ILBecchino
Risposta da ILBecchino al topic Re:Ultima epistola?
La via di partenza non è confermata.
Cosa significa nella sepsi plt e pt?

Prima di scavare una fossa, prepara bene il terreno.
Prima di seppelire un Cadavere accertati della sua morte. Prima di chiudere il cancello del cimitero controlla che siano usciti tutti....... i visitatori non i defunti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 4 Mesi fa #219098 da Theli
Risposta da Theli al topic Re:Ultima epistola?

La via di partenza non è confermata.
Cosa significa nella sepsi plt e pt?


Si riferisce alla CID? Perchè ho trovato qualcosa ma non ne so molto.

"In ogni caso, veniamo dal nulla e andiamo nel nulla, e non c'è nulla di cui preoccuparsi" (Peter Wessel Zapffe)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 4 Mesi fa #219105 da ILBecchino
Risposta da ILBecchino al topic Re:Ultima epistola?

La via di partenza non è confermata.
Cosa significa nella sepsi plt e pt?


Si riferisce alla CID? Perchè ho trovato qualcosa ma non ne so molto.


Le sepsi più groavi danno alterazioni coagulazione fino cid

Prima di scavare una fossa, prepara bene il terreno.
Prima di seppelire un Cadavere accertati della sua morte. Prima di chiudere il cancello del cimitero controlla che siano usciti tutti....... i visitatori non i defunti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 4 Mesi fa #219108 da Theli
Risposta da Theli al topic Re:Ultima epistola?

La via di partenza non è confermata.
Cosa significa nella sepsi plt e pt?


Si riferisce alla CID? Perchè ho trovato qualcosa ma non ne so molto.


Le sepsi più groavi danno alterazioni coagulazione fino cid


Però se sono nella norma, come sopra citato, non c'è questo problema, giusto? Oppure c'è comunque il rischio che l'ostruzione vista tramite pielografia sia un trombo?

"In ogni caso, veniamo dal nulla e andiamo nel nulla, e non c'è nulla di cui preoccuparsi" (Peter Wessel Zapffe)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 4 Mesi fa #219109 da ILBecchino
Risposta da ILBecchino al topic Re:Ultima epistola?
Trattasi di ostruzione a carico delle vie urinarie non del sistema vascolare renale.
una delle ipotesi è che vi fosse un difetto di escrezione che avesse favorito una infezione con successiva setticemia.
se pt e plt sono nella norma nn vi è interessamento coagulativo

Prima di scavare una fossa, prepara bene il terreno.
Prima di seppelire un Cadavere accertati della sua morte. Prima di chiudere il cancello del cimitero controlla che siano usciti tutti....... i visitatori non i defunti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 4 Mesi fa #219110 da Theli
Risposta da Theli al topic Re:Ultima epistola?
Compreso. Quindi, tornando al punto precedente:

La diagnosi del dott. Minna fu si setticemia.
partenza?

via renale
Gastroenterica
vie biliari
pericardio (questa non l'ho capita...forse voleva dire endocardio---> endocardite..).
Meningo-encefalite . esclusa dal neurologo...(se la pl è negativa non credo che sia necessario il parere del neurologo)

come procedere a questo punto?


Quindi è necessario identificare con precisione la sede dell'infezione?

"In ogni caso, veniamo dal nulla e andiamo nel nulla, e non c'è nulla di cui preoccuparsi" (Peter Wessel Zapffe)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 4 Mesi fa #219116 da ILBecchino
Risposta da ILBecchino al topic Re:Ultima epistola?
Come situazione ideale occorrerbbe fare emocoltura ed urocoltura o altra coltura in funzione del caso clinico,  prima di dare antibiotici.
poi trattamento empirico a largo spettro in base alle iipotesi e poi terapia mirata e ricerca della fonte di infezione.

nella realtà spesso si da terapia empirica e il malato guarisce così ( nel paziente geriatrico).
nel paziente più giovane occorre sforzarzi un po di più.

il paziente aveva verosimilmente una infezione delle vie biliari , nel decorso aveva sviluppato dolenzia in ipocondrio e movimento delle transaminasi e della fosfatasi alkalina.

attualmente come ci si sarebbe comportati? quali esami e quali cure?

Prima di scavare una fossa, prepara bene il terreno.
Prima di seppelire un Cadavere accertati della sua morte. Prima di chiudere il cancello del cimitero controlla che siano usciti tutti....... i visitatori non i defunti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 4 Mesi fa #219125 da Theli
Risposta da Theli al topic Re:Ultima epistola?

il paziente aveva verosimilmente una infezione delle vie biliari , nel decorso aveva sviluppato dolenzia in ipocondrio e movimento delle transaminasi e della fosfatasi alkalina.

attualmente come ci si sarebbe comportati? quali esami e quali cure?


(Risposta con la collaborazione di Cyanide, collega di fiducia)

Al giorno d'oggi, l'eco, alla luce dei dolori addominali e gli altri sintomi all'arrivo, andrebbe fatta. Poi altri esami ematici per trovare altri segni di flogosi (VES, PCR e leucociti). (In caso di colecistite, una complicazione, oltre alla peritonite, è la sepsi da gram negativi). Una volta capita la fonte, antibiotici appropriati e terapia di supporto.

"In ogni caso, veniamo dal nulla e andiamo nel nulla, e non c'è nulla di cui preoccuparsi" (Peter Wessel Zapffe)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 4 Mesi fa - 10 Anni 4 Mesi fa #219133 da lucaleo
Risposta da lucaleo al topic Re:Ultima epistola?
Io avrei proceduto così con il paziente:
1)rapida anamnesi patologica prossima
2)esame obiettivo generale (con un occhio particolare allo stato di idratazione delle mucose) e esame obiettivo dell'addome, raccolta parametri vitali (T°,fC, fR, PA, se c'è il pulse oximeter anche la pO2)
3)avrei immediatamente tentato di abbassare la brutta febbre con un antipiretico, e, vista la diarrea e il vomito passate, se fosse stato necessario, avrei infuso della soluzione fisiologica. Se il paziente fosse stato restio alla collaborazione e avesse dimostrato segni di panico avrei anche dato delle benzodiazepine
4)a questo punto: esame emocromocitometrico completo + pannello ematochimico con attenzione a transaminasi, fosfatasi alcalina, bilirubina diretta e inderetta, gamma-GT (tutti marker epatici, visto il dolore/gonfiore in ipocondrio destro). Nel sospetto di una sepsi avrei prescritto delle emocolture seriali, avrei inoltre chiesto l'aPTT e il PT, più dosaggio dei fibrinopeptidi (D-dimero) nel sospetto di una CID. L'ecografia dell'addome, visto che ora siamo ai giorni nostri ci sarebbe stata. Anche analisi completa delle urine, per indagare coinvolgimento renale.
5)prima dei risultati delle colture avrei dato antibiotici ad ampio spettro, come terapia empirica.
6)una volta accertato il patogeno e l'origine della sepsi (batteriemia) avrei dato antibiotici ad escrezione biliare, ad esempio macrolidi. Le infezioni delle vie biliari sono, con maggior frequenza, causate da GRAM-, nella fattispecie E. Coli. Tuttavia anche gli Enterococchi (GRAM+) possono dare coinvolgimento biliare. Da non escludere nemmeno S. Tiphy (ma qui l'andamento della febbre sarebbe un potentissimo indice diagnostico).
Per quanto riguarda il coinvolgimento renale, mi viene da sospettare il rischio di una nefrite suppurativa discendente. In questo caso? Cosa fare?
Ultima Modifica 10 Anni 4 Mesi fa da .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: ThomasMancagaudiogracyishasj
Tempo creazione pagina: 0.872 secondi